giovedì, Aprile 25, 2024
HomeCronacaArrestato il boss latitante Concetto Bonaccorsi fuggito dopo permesso premio

Arrestato il boss latitante Concetto Bonaccorsi fuggito dopo permesso premio

La polizia di Stato ha arrestato il boss latitante Concetto Bonaccorsi, 56 anni, noto come “‘u carateddu”. Nel settembre del 2016 dopo un permesso premio di tre giorni, non era più rientrato nel carcere di Secondigliano. Bonaccorsi è il capo della famiglia mafiosa del clan Cappello-Bonaccorsi e deve scontare l’ergastolo per omicidio, associazione mafiosa e traffico di stupefacenti. La polizia lo ha rintracciato in Toscana, in una villa di Massa e Cozzile mentre preparava il barbecue. Nella casa sono state trovate una carta di identità e una patente di guida intestati a un catanese. Con il fratello Ignazio è considerato il capo de ” i carateddi”, il braccio armato della famiglia Cappello legata ai “cursoti”.

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS