Furto di energia elettrica, commerciante 47enne arrestata a Raffadali

Una commerciante 47enne di Raffadali (AG) è stata arrestata dai carabinieri, per l’ipotesi di reato di furto di energia. La donna, secondo gli inquirenti, con l’ausilio di un magnete, avrebbe eluso la normale misurazione dell’energia elettrica, risparmiando circa il 90 per cento della potenza erogata. La donna, dopo le formalità di rito è stata posta agli arresti domiciliari.