Agrigento, esercitazioni militari, crolla la collina Drasy

Sessant’anni di esercitazioni militari hanno ridotto un colabrodo la fragile collina di Drasy ad Agrigento. La colina infatti, continua a sgretolarsi e a scivolare verso il mare sottostante. L’associazione Mareamico ha denunciato l’indebolimento della zona che è sottoposta alle forti vibrazioni del poligono di tiro e alle ripetute esplosioni che si susseguono per almeno otto mesi all’anno. Il Ministero della difesa da anni ha deciso lo spostamento delle esercitazioni militari in altro luogo ma le lungaggini burocratiche della regione Sicilia non hanno ancora consentito di trovare un altro posto alternativo alla collina agrigentina e pertanto si continua a sparare nonostante i ripetuti crolli.