Sasso contro auto del fotoreporter trapanese Guido Bova

Non si è perso d’animo e ancora una volta, con un click, ha immortalato quanto successo. Questa volta, però, il protagonista della vicenda era lui, o meglio, la sua auto!  A Guido Bova, 68 anni, fotoreporter che per anni ha lavorato per il Giornale di Sicilia, ignoti hanno lanciato un grosso sasso contro il lunotto posteriore della sua  Rover 75, mandando il vetro in frantumi.  E’ accaduto  la notte di Pasqua, a Lido Valderice, dove risiede con la sua famiglia. La macchina infatti era parcheggiata nel giardino di casa.

E’ stato lui stesso a denunciare l’accaduto ieri, prima su Facebook, e poi ai Carabinieri, e a lanciare qualche indizio sui chi potrebbe essere stato scrivendo di “un ratto di fogna…che dovrebbe trasferirsi più lontano possibile da Custonaci…”

Pare che dietro questo gesto ci possa essere la mano di  un pretendente rifiutato di una delle nipoti minorenni di Bova.

Immediata la solidarietà da parte delle tante persone che negli anni lo hanno conosciuto e apprezzato come professionista.