Marsala, omicidio stradale sul lungomare boeo, svolta udienza preliminare

Si è celebrata ieri davanti il GUP del tribunale di Marsala, dottoressa Sara Quittino (Pm dottoressa Trainito) l’udienza preliminare relativa al processo per omicidio stradale che vede coinvolto Sebastiano Pizzo, autotrasportatore di Marsala che ha investito lo scorso 4 settembre 2016, l’anziano Lorenzo Lanza sulla via lungomare boeo, all’altezza del Monumento ai Mille. I familiari di Lorenzo Lanza si sono costituiti parte civile.
A difendere le parti civili sono gli avvocati Paolo Paladino e Duilio Piccione.
 Sebastiano Pizzo è invece difeso dall’avvocato Vito Cimiotta che ha deciso di procedere nelle forme del rito abbreviato.
Il GUP ha accolto la richiesta ed ha rinviato per le arringhe all’udienza del 20 giugno prossimo, data in cui, con ogni probabilità il GUP emetterà la sentenza di primo grado.