Selinunte, chiude la “barraca” per revoca concessione

474

E’ stato il Comando del Corpo Forestale, Distaccamento di Castelvetrano, a deferire all’Autorità Giudiziaria il legale rappresentante dell’Associazione “Green Hand” per la realizzazione di una piattaforma di legno tredici metri per otto e alta circa cinquanta centimetri senza la dovuta autorizzazione. La piattaforma è stata realizzata davanti la “barraca” di via Pigafetta, luogo frequentato dai turisti e fa parte del Parco Archeologico selinuntino. I giovani soci dell’associazione si sono occupati negli anni scorsi di tenere pulito il posto mentre il Comune di Castelvetrano nel 2012 aveva riqualificato la zona apponendo dei muretti a secco e collocando un cancello per evitare bivacchi nell’area boschiva.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.