martedì, Giugno 28, 2022
HomeNewsMarettimo, al via i lavori al porto. Termineranno entro l'estate

Marettimo, al via i lavori al porto. Termineranno entro l’estate

Sono stati consegnati ieri a Marettimo, alla ditta aggiudicataria dell’appalto “Terramare srl di Messina”, i lavori di riqualificazione urbana e di ripristino della funzionalità delle banchine con interventi di riparazione del Molo sottoflutto dello Scalo Nuovo danneggiato dalle mareggiate verificatesi tra il 17 febbraio e il 10 aprile 2015.
Tra i lavori in consegnasono compresi anche la messa in sicurezza della Torre Faro al molo San Leonardo e la riparazione del coronamento in pietra delle banchine del porto di Favignana, anch’esse danneggiate dalle continue mareggiate che avevano causato danni diffusi e criticità nell’intero territorio regionale oltre che ai porti, alle infrastrutture viarie e ferroviarie, al comparto agricolo e produttivo e alle strutture pubbliche e private, per i quali era stato dichiarato lo stato di emergenza con deliberazione del Consiglio dei Ministri 18 maggio 2015.
A disporre il finanziamento di 250 mila euro per i porti di Marettimo e Favignana per l’attuazione degli interventi urgenti è stato il Capo Dipartimento della Protezione Civile, con Ordinanza del 30 maggio 2015.
In particolare a Marettimo su tre aree del porto verranno predisposti, a seguito di un progetto redatto dall’ufficio Opere Marittime del Provveditorato per le Opere pubbliche per conto del Comune di Favignana, una serie di interventi di consolidamento strutturale delle banchine con: micropali, getti subacquei e sovrastruttura in cemento armato, oltre alla collocazione di nuovi anelloni e bitte nel molo dello Scalo Nuovo. Poi verrà effettuato un intervento di ripristino della condotta idrica di adduzione e di riqualificazione del muro paraonde con sedute in legno teak.
Alla consegna dei lavori hanno partecipato il rappresentante dell’Impresa Terramare, il direttore dei lavori Ing. Leonardo Tallo, del Provveditorato per le Opere pubbliche Sicilia e Calabria e il R.U.P. ing. Alcamo, dell’Ufficio Tecnico del Comune di Favignana.
Erano presenti il sindaco Giuseppe Pagoto, il vice sindaco Vincenzo Bevilacqua e l’assessore alle opere pubbliche Lorenzo Ceraulo.
«Un risultato tanto sollecitato e che attendevamo – ha dichiarato il sindaco, Giuseppe Pagoto – che si inserisce pienamente nell’ambito delle attività che l’Amministrazione sta portando avanti per i porti delle tre isole, i cui lavori contiamo di far completare entro l’estate”.
“I lavori consegnati oggi – dice l’assessore Ceraulo – permetteranno di procedere al ripristino della funzionalità dello Scalo Nuovo di Marettimo per consentire l’attracco in sicurezza dei mezzi di trasporto, e alla messa in sicurezza delle banchine e della Torre Faro a Favignana”.
Soddisfazione per quest’importante momento per Marettimo è stata espressa dal vice sindaco e assessore ai Trasporti, Enzo Bevilacqua, presente assieme al sindaco, all’Amministratore delegato della Liberty Lines, Ettore Morace, al direttore commerciale Nunzio Formica e al Comandante Gandolfo della Capitaneria di Porto, a un altro incontro svoltosi nei locali dell’Oratorio Parrocchiale con gli operatori e i residenti sull’isola. Sono stati affrontati i temi legati ai trasporti da e per Marettimo, e in seguito all’incontro la Liberty ha garantito una serie di servizi e agevolazioni per la più lontana e spesso disagiata isola dell’Arcipelago, tra cui delle corse estive dirette, 80 posti riservati in entrata e in uscita per i residenti e una scontistica per la bassa stagione da condividere con gli albergatori isolani.

RELATED ARTICLES

1 commento

  1. Comsiderato che l’isola di marettimo risulta essere più svantaggiata essendo la più lontana sarebbe utile applicare ai turisti anche in alta staggione una tariffa più congrua che permetta alle famiglie della sicilia di poterla conoscere. Infatti molti si fermano a favignana in quanto i costi di trasporto sono insostenibili, limitando di fatto un turismo utile per gli abitanti dell’isola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments