Favignana, appello del sindaco Pagoto sulla pesca del tonno rosso

Appello del sindaco delle Isole Egadi per modificare l’art.16 sulla Pesca del tonno rosso, in riferimento alla norma approvata in Parlamento sulla riforma del settore della pesca, e in particolare sull’articolo 16 della stessa che riguarda la pesca del tonno, che stabilisce che per il triennio 2018-2020, fermi restando i coefficienti di ripartizione e le quote individuali, ogni eventuale incremento annuo del contingente di cattura di tonno rosso assegnato all’Italia è ripartito, per una quota complessiva pari a non più del 20 per cento, esclusivamente fra i sistemi di pesca del tipo palangaro e tonnara fissa e, per il restante 80 per cento, alla pesca accidentale o accessoria.‎

« Ancora una volta – dice Giuseppe Pagoto – assistiamo a scelte sulla regolamentazione della pesca del tonno che davvero non comprendiamo. Piuttosto che per le catture accidentali, chiediamo che le quote vadano alla pesca professionale anche a mezzo di tonnara fissa. Rivolgo un appello soprattutto ai Deputati e ai Senatori siciliani affinché si impegnino modificando ed integrando la norma a tutela dei pescatori professionisti siciliani e della tonnara fissa come quella di Favignana che seppur autorizzata ai fini turistici non può rientrare in attività per mancanza ancora della quota ».

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.