Killer in azione a Palermo, ucciso il boss Giuseppe Dainotti

1136

PALERMO – Dopo una lunga pausa, la mafia torna ad uccidere a Palermo. Il boss Giuseppe Dainotti è stato freddato con un colpo in testa da due killer sembra a bordo di una moto, mentre si trovava in via D’Ossuna, nel popolare quartiere della Zisa, a bordo di una bicicletta,. Il boss di Porta Nuova da poco uscito dal carcere, aveva beneficiato della legge Carotti, che gl ridusse la condanna all’ergastolo a 30 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.