Premiati i vini Fina al concorso mondiale di Bruxelles

Il prestigioso concorso quest’anno si è tenuto a Valladolid, in Spagna nella regione Castiglia e Leon ed è uno dei più rigorosi concorsi enologici al mondo. La Sicilia ha ottenuto risultati lusinghieri e in modo particolare le cantine Fina di Marsala che hanno ricevuto ben quattro premi. due medaglie d’argento, una d’oro, e una Gran Medaglia d’oro che è un premio molto ambito perché ha un punteggio elevatissimo. La medaglia d’oro l’hanno vinto con il Nero d’Avola e quelle d’argento con il Grillo e con il Caro Maestro stile bardolese. Grande soddisfazione ha espresso il patron Bruno Fina che ha commentato il riconoscimento così: “Straordinario risultato per il nostro Kikè, che è stato eletto Italian Revelation White Wine al Concours Mondial de Bruxelles , classificandosi primo assoluto tra tutti i vini bianchi italiani in concorso. Felicissimi per questo importantissimo traguardo che vede protagonisti noi e la Sicilia”.

Tiziana Sferruggia