lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeCronacaMazara, arresto in flagranza per furto in abitazione

Mazara, arresto in flagranza per furto in abitazione

Stavano sottraendo furtivamente elettrodomestici da un’abitazione a bordo di una pedana con ruote e sono stati prontamente bloccati dagli agenti della Polizia di Stato. E’ successo alle ore 19,00 di martedì 23 maggio, in via Cartubuleo, zona contrada Affacciata a Mazara del Vallo, autori del tentato furto, secondo quanto emerso da un comunicato ufficiale della Polizia di Stato, due minorenni: uno A.W. denunciato a piede libero, l’altro da identificare e il 54enne Giacomo Capizzo, mazarese, con precedenti per ricettazione. I tre , dopo aver forzato il cancello e la porta d’ingresso di una villetta di proprietà privata, fino a qualche mese fa adibita a centro di accoglienza per minori non accompagnati, con un cacciavite e stavano caricando sul furgone un frigorifero, una lavatrice e dei fili di rame, fin quando sono apparsi davanti a loro gli agenti.
Capizzo è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione del P.M. dopo essere stato colto in flagranza di reato di furto in abitazione aggravato dall’uso di violenza sulle cose in attesa della convalida dell’arresto e del giudizio direttissimo che si terrà nella mattinata di domani presso i locali del Tribunale di Marsala; mentre il minorenne, incensurato, è stato affidato alla madre su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Palermo.
Al termine delle formalità di rito, la refurtiva è stata interamente restituita al proprietario della villetta.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS