Da Venezia a Marsala. Pareidolia: “Siamo tutti specchi del nostro sentire”

Venerdì prossimo, 2 giugno 2017, verrà inaugurata presso la Sala Cavarretta del Convento del Carmine di Marsala, la nuova personale di Sal Giampino dal titolo “Pareidolia” – Siamo tutti specchi del nostro sentire.  Una nuova versione delle visioni dinamico-emozionali del noto artista marsalese, reduce dal successo ottenuto a Venezia con una sua personale dal medesimo titolo; e a Padova con la partecipazione alla mostra collettiva “Premio Internazionale Mediolanum Art Gallery” curata dal critico d’arte Giorgio Grasso, e che ha avuto quale presidente il famoso critico e storico dell’arte Vittorio Sgarbi. Saranno oltre venti le nuove opere inedite oggetto di questa sua nuova personale; opere che Sal Giampino condurrà all’attenzione del pubblico concittadino e dei numerosi collezionisti d’Arte della città, e non, sulle note concettuali di una filosofia artistica che lo vede visionario di una sua realtà sognata alla ricerca di un equilibrato assetto di lontane memorie cellulari patrimonio d’ognuno. La mostra sarà visitabile fino all’11 giugno, anche la domenica, dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 18,00 alle 20,00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.