Trapani, ricostituito CdA del “Vulpitta”. Lo presiede Daniela Virgilio

Il 15 giugno scorso è arrivata la firma del decreto. L’assessore regionale della famiglia e delle politiche sociali, Carmencita Mangano, ha dato il via libera alla ricostituzione del consiglio di amministrazione dell’Ipab “Istituto Rosa Serraino Vulpitta”. Ne fanno parte Daniela Virgilio, nella qualità di Presidente,  Rita Mazzonello e Ignazio Tardia, quali componenti effettivi. Il CdA resterà in carica quattro anni. La convocazione del consiglio avrà luogo entro dieci giorni dalla ricezione del decreto.

Dopo mesi di attesa e non poche lamentale, dunque, è stata completata e vagliata la documentazione necessaria per dare operatività al nuovo organismo di vertice dell’Istituto. Dopo le dimissioni, nel 2016, dell’ex Presidente Antonio Sparaco, per l’Ente è iniziato un periodo di commissariamento; l’ultimo commissario, in ordine di tempo, ad insediarsi è stato Carlo Turriciano, funzionario del Dipartimento regionale Autonomie Locali, che è rimasto in carica tre mesi per garantire l’ordinaria amministrazione.

L’Istituto geriatrico trapanese, uno dei più grandi della Sicilia, nato come sanatorio antitubercolare nel 1930, venne  successivamente trasformato in cronicario con annessa Casa di Riposo. Oggi una parte dell’edificio accoglie anche gli extracomunitari ed alcuni locali liberi sono stati affidati a privati.  La situazione economica in cui versa l’Ente è estremamente critica, il disavanzo di amministrazione- si legge nel decreto dell’Assessore Mangano- accertato al 31 dicembre 2013, riportato nel conto consuntivo 2014, è pari a Euro 2.333.056,00. Sono inoltre ingenti i debiti per stipendi non pagati al personale con contenziosi accesi dallo stesso e pignoramenti presso terzi; a ciò si aggiungono ingentissimi debiti degli istituti previdenziali per mancato pagamento di contributi previdenziali ed assicurativi.

A breve dunque il nuovo Cda potrà mettersi al lavoro. La designazione dei tre componenti effettivi, come prevede lo Statuto, avviene in base alle indicazioni di Prefettura, Asp e Comune di Trapani. Il Consiglio sarà inoltre integrato, con provvedimento assessoriale, con i componenti supplenti.

Daniela Virgilio (nominata dal Prefetto di Trapani) è  insegnante di scuola primaria, laureata in Pedagogia, studiosa di politiche europee e fondi diretti, matematica finanziaria ed economia.

Rita Mazzonello ( nominata dall’Asp di Trapani) è psicologa.

Ignazio Tardia ( nominato dal Comune di Trapani) è professor universitario e componente del CdA del Consorzio Universitario Trapanese.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.