lunedì, Agosto 15, 2022
HomeCronacaTrapani, sequestrati tre cani che vivevano in una baracca. Denunciato il propretario

Trapani, sequestrati tre cani che vivevano in una baracca. Denunciato il propretario

La polizia di stato di Trapani, coadiuvata dalla polizia municipale e dai medici del servizio veterinario dell’APS 9, lo scorso 27 giugno ha sequestrato 3 cani meticci di grossa taglia, nella disponibilità di in cittadino trapanese, tale C.M. di 30 anni. I cani custoditi in un appezzamento di terreno tra le vie Leonardo Sciascia, Rodolico, Ventinove e la Strada Provinciale Torrebianca, nel rione popolare di Fontanelle Sud, vivevano in una struttura precaria, di circa 6 metri, con all’interno due box realizzati in modo rudimentale con materiali di risulta, tra cui reti metalliche, parti in legno, paletti in ferro e reti frangivento, adibiti a ricovero per animali. All’interno della struttura, glia agenti hanno notato la presenza di escrementi non raccolti da diversi giorni, situazione assolutamente inadatta ad una corretta cura igienico sanitaria per accudire degli animali. Pertanto, i cani, tra l’altro non iscritti nel registro ell’anagrafe canina, sono stati prelevati al fine di verificare la loro condizione di salute facendo intervenire subito i medici veterinari per procedere alla visita dei cani. L’uomo adesso, dovrà rispondere del reato di abbandono di animali.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments