Incendi, Legambiente: ” Colpevole ritardo della Regione”

Foto di repertorio

“Malgrado la tragica storia degli incendi ha ogni anno la stessa drammatica rappresentazione, la Regione non fa nulla e comincia ad organizzarsi, con gravissimo e colpevole ritardo, il 15 giugno, quando sono già scoppiati decine e decine di incendi. Non vi è, come ha detto qualcuno, solo una “calamità istituzionale”, questo Governo regionale contribuisce in modo significativo a queste calamità naturali, ne é complice e responsabile in prima persona. Non si possono lasciare da soli e senza mezzi i forestali. Si vergognino!”. Lo dichiara Gianfranco Zanna, presidente regionale di Legambiente Sicilia.

Tanti i roghi che tra martedì e mercoledì , alimentati dal vento di scirocco, hanno distrutto decine di ettari di verde tra le provincia di Trapani e Palermo e tante le prese di posizione da parte dei sindaci i cui territori, appartenenti al demanio della Regione, sono stati devastati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.