Trapani, scatta il divieto di balneazione davanti piazza Vittorio

“Nel tratto di mare tra la spiaggia antistante piazza Vittorio Emanuele e il frangiflutti è stata riscontrata la presenza di tubi in ferro sommersi che costituiscono un pericolo per l’incolumità dei bagnanti”. Con  questa nota, la Capitaneria di Porto spiega il motivo per il quale ha  emesso il divieto di balneazione, che resterà in vigore fino a quando i tubi non saranno rimossi. Si tratterebbe di sostegni ancorati al fondale per consentire l’ormeggio di piccole imbarcazioni.

L’allarme è scattato, ieri mattina, quando una bambina si sarebbe fatta male mentre era in acqua procurandosi un taglio al piede, ricucito con diversi punti di sutura dai medici del  pronto soccorso. Quel tratto di litorale è molto frequentato, soprattutto dalle famiglie ed è anche meta dei bambini che partecipano al Grest organizzato dal vicino oratorio dei Salesiani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.