Custonaci, violenza ai danni di un disabile

Brutto episodio quello che ha avuto  come protagonista un giovane invalido civile che sarebbe stato malmenato, con calci e pugni, da due persone. Per le ferite riportate, il disabile è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso. Gli aggressori, di 20 e 30 anni di età, sono stati denunciati ai carabinieri.

“Sali sul furgone, il mio amico ti vuole chiedere scusa per averti colpito con un pugno mentre passeggiavi”. Avrebbe detto uno dei due giovani alla vittima designata che, dopo qualche titubanza, ha accettato di seguirlo, probabilmente rassicurato dalla presenza della fidanzata di uno dei due.

Sceso dal furgone, il disabile  si è trovato davanti allo stesso giovane che, il giorno prima, lo aveva colpito, senza alcun motivo, con un pugno, in contrada Santa Lucia mentre a piedi si stava recando verso casa. Questi, invece, di chiedergli scusa ha iniziato a picchiarlo. L’invalido ha cercato di reagire ma è stato afferrato dall’altro giovane che fino a quel momento era rimasto sul furgone.

La vittima ha riportato trauma rachide cervicale e lombosacrale, nonché contusioni in diverse parti del corpo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.