Marsala, ritornano i nomadi al Salato

Sono tornati gli zingari. Neanche dieci giorni fa un’ordinanza del sindaco Alberto Di Girolamo li aveva fatti sgomberare ma, come si vede dalla foto, sono tornati ad occupare l’area dell’ex Salato, una delle storiche “sedi” degli apolidi, degli itineranti rom che in realtà sono stanziali più che mai. Hanno riposizionato gli stendini per i panni e d di fatto hanno rioccupato il posto da cui, si fa per dire, erano andati via appena qualche giorno fa. Il rispetto delle regole è un optional evidentemente per i rom, che possono violare le ordinanze del sindaco, anzi eluderle completamente. Non appena l’amministrazione abbassa la guardia c’è sempre chi ne approfitta.