Fogna otturata a Castelvetrano, da giorni liquami e odori nauseabondi

Da circa 20 giorni, a Castelvetrano, nel piazzale Padre Puglisi, continuano ad uscire liquami e odori insopportabili da un tombino probabilmente a causa di una fogna otturata. I condomini della palazzina 2 antistante il tombino hanno denunciato il problema ma dal comune rispondono che non c’è personale per provvedere alla riparazione del guasto e dunque alla soluzione del problema. A Selinunte invece, c’è una perdita d’acqua potabile nella sopraelevata di via Caboto probabilmente a causa della conduttura idrica. Si ha dunque una perdita di migliaia di litri d’acqua che vanno a finire al mare con uno spreco incomprensibile visti i problemi di siccità che affliggono la nostra zona.