Migranti, Sinistra Comune: “Nessun hot spot, impediremo l’apertura”

Sinistra Comune esprime profonda preoccupazione per le recenti dichiarazioni del Ministro Minniti sulla prossima apertura di ulteriori 6 hotspot in Italia, di cui uno a Palermo.
Il fallimento del sistema hotspot è stato più volte denunciato da autorevoli organizzazioni e dimostrato con dati oggettivi: gli hotspot sono luoghi di violazione dei diritti, a cominciare da quello di chiedere asilo indipendentemente dal paese d’origine, e di clandestinizzazione delle persone. Sempre più migranti, dopo un trattenimento che supera sempre i tempi previsti dalla legge, vengono semplicemente abbandonati sul territorio con un ordine di allontanamento impossibile da ottemperare.
Al porto di Palermo, fino ad ora è sempre stata garantita la presenza di un nucleo di associazioni indipendenti che ha potuto generosamente portare sostegno concreto oltre che monitorare le procedure di sbarco (durante le quali, peraltro, in obbedienza ai dettami dell’Ue, i migranti vengono tutti indistintamente indentificati).
Non si può permettere che a Palermo venga vanificato quanto di buono è stato fatto, invece che affrontare le vere criticità legate all’apertura di grandi Centri di Accoglienza Straordinaria in luoghi isolati e privi di servizi, da cui i migranti naturalmente fuggono per rifugiarsi nelle grandi città come Palermo clandestinizzandosi o comunque potendo ricorrere solo a reti di solidarietà informale che oggi svolgono un ruolo fondamentale, a volte anche ostacolato dalle istituzioni. Come già dichiarato dal Sindaco Orlando, nessuna struttura con queste caratteristiche potrà sorgere a Palermo, città dell’accoglienza. Sinistra Comune si impegna a questo proposito a lavorare da subito a livello istituzionale per impedire, a partire dal blocco delle necessarie concessioni di urbanizzazione, che l’hotspot di cui parla il Ministro Minniti possa sorgere. E lancia fin d’ora una campagna di disobbedienza che porterà tanti e tante, se necessario, ad impedire costruzioni di questo tipo . La Carta di Palermo sarà difesa e i suoi principi attuati