Si dà fuoco in strada per disperazione gravissimo sessantaduenne palermitano

Stamattina presto, intorno alle sette, un uomo di 62 anni, è sceso in strada, nel quartiere Noce di Palermo, ha cosparso il proprio corpo di liquido infiammabile e si è dato fuoco. E’ stato salvato da un dipendente comunale che ha spento le fiamme con un estintore. L’uomo avrebbe tentato il suicidio per problemi economici e la polizia, intervenuta anche sul posto, sta indagando per risalire alle ragioni che hanno portato l’uomo a compiere quel gesto. Adesso le condizioni dell’uomo sono gravissime. Ha ustioni sul 90% del corpo e i medici del reparto rianimazione del Civico, non hanno ancora sciolto la prognosi sulla vita.