Mafia, torna in carcere Epifanio Agate

E’ tornato nuovamente in cella il figlio del boss mazarese (oramai morto) Mariano Agate.  Epifanio Agate, 44 anni, è accusato di intestazione fittizia di beni ed era finito in carcere nell’operazione “Ermes 2” dello scorso 20 dicembre. L’uomo, era stato rilasciato dopo un ricorso al tribunale del riesame ma adesso per lui si sono riaperte le porte del carcere. La moglie, Daniela Francaviglia, 34 anni è invece sotto regime di obbligo di dimora. Ufficialmente Epifanio Agate si occupava di commercio di prodotti ittici.