Picchia il padre ottantaseienne, arrestato sorvegliato speciale

Dopo una violenta lite ha picchiato ripetutamente al volto e alla testa il padre di 86 anni che è finito al pronto soccorso di Canicattì. E’ stato arrestato così Eugenio Capitano, 40 anni, già sottoposto a sorveglianza speciale da parte delle forze dell’ordine. All’anziano i medici hanno riscontrato un trauma cranico ed ecchimosi guaribili in dieci giorni. La vittima ha trovato il coraggio di denunciare il figlio ai carabinieri perché aveva paura a tornare a casa. Il quarantenne è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, con l’aggravante di aver violato le prescrizioni imposte con la misura di prevenzione della sorveglianza speciale a cui è sottoposto. Già lo scorso maggio era stato arrestato per episodi simili.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.