sabato, Febbraio 24, 2024
HomeCronacaCirconvenzione di incapace, badante mazarese a processo

Circonvenzione di incapace, badante mazarese a processo

Margherita Valenti, 56 anni, mazarese, per anni badante di Liborio D’Ignoti, è finita sotto processo con l’accusa di circonvenzione di incapace. Secondo i parenti dell’anziano deceduto nel 2012, la donna, avrebbe infatti approfittato dello ” stato di infermità o deficienza psichica” per farsi cedere la nuda proprietà di tre immobili e di alcuni terreni e a farsi intestare sei polizze assicurative sulla vita e conti correnti bancari e postali, il tutto per un valore stimato che si aggira sul milione di euro. Un fratello dell’anziano ha denunciato la badante e nel 2016, è stato disposto il sequestro dei beni acquisiti per evitare che la donna, nel frattempo, potesse vendere gli immobili.  La Guardia di finanza della procura di Marsala, ha eseguito il provvedimento firmato dal pubblico ministero Antonella Trainito, la quale, nel processo in corso, ha chiesto per la badante 4 anni di reclusione. Ad ottobre verrà emessa la sentenza.

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS