Mondello, lui rubava e lei rivendeva su internet, arrestata coppia di ladri modaioli

L’ultimo furto è stato fatale. Una borsa griffata Stella McCarthney li ha traditi. La coppia di ladri in questione è composta da Massimiliano Sidoti e da Rosalia Garofalo, i Bonny e Clide di Mondello dediti al furto di borse, tablet, cellulari, zaini, dei bagnanti di un famoso lido, “l’ombelico del mondo”. Lui rubava e lei rivendeva la merce “usata” su un sito di e-commerce. Un’amica di una malcapitata a cui avevano rubato proprio la borsetta della stilista inglese ha riconosciuto in quel sito la merce che si era volatilizzata il giorno prima dalla spiaggia e ha avvisato sia l’amica che le forze dell’ordine. La ragazza ha fissato un appuntamento fingendosi interessata all’acquisto e si è presentata in compagnia di alcuni agenti del commissariato Mondello che hanno fermato la Garofalo che aveva con sè la borsetta. La presunta truffatrice si è difesa dicendo che non sapeva dell’attività del suo fidanzato che anzi le aveva detto di reperire la merce usata nei mercatini di Ballarò. Sidoti messo alle strette ha confessato e il gup di palermo Patrizia Ferro lo ha condananto a sei anni di reclusione. Rosalia Garofalo invece, è stata condannta ad un anno, pena sospesa.