Marsala, discarica a cielo aperto alla colmata di Casabianca

Cumuli di immondizia, materiali di risulta, resti di suppellettili, elettrodomestici e persino carcasse di tonno in putrefazione.  È questo lo scenario che cittadini e turisti, si ritrovano da sfondo passeggiando lungo la Colmata di Casabianca a Marsala. Stiamo parlando del tratto recintato che costeggia la strada provinciale litoranea verso i lidi, all’altezza dell’ex ristorante “zio ciccio”. Una vera discarica a cielo aperto in una zona che dovrebbe essere tutelata e monitorata costantemente. L’area, totalmente abbandonata a se stessa, ormai è quasi impraticabile. Vi abbiamo parlato dei rifiuti, ma non vi possiamo farvi sentire gli “odori” emanati. Questo è il risultato di, una totale mancanza di senso civico da parte dei cittadini e di una totale mancanza di vigilanza da parte di chi dovrebbe vigilare sull’area. Vi lasciamo giudicare da soli.