Assistenza bagnanti, a Mazara postazione fissa a Tonnarella

Da stamani è iniziato il servizio di assistenza ai bagnanti. Abbiamo predisposto una postazione fissa a Tonnarella e una nella spiaggia in Città, mentre la postazione mobile con il gommone avrà il compito di perlustrare ed essere pronta ad intervenire per tutta la costa. Ovviamente ci auguriamo che non ci sia bisogno di loro interventi, ma da oggi i tratti di spiaggia liberi sono più sicuri”.

Lo ha detto il vice Sindaco, Silvano Bonanno nel corso di un sopralluogo effettuato con il Comandante dei Vigili Urbani, col. Salvatore Coppolino, alla postazione di salvataggio della Spiaggia in Città per augurare buon lavoro ai bagnini presenti.

Da stamani, infatti, è iniziato il servizio di vigilanza ed assistenza bagnanti nei tratti di spiaggia libera. Il servizio viene effettuato dall’Associazione Onlus Confraternita Misericordia di Salaparuta che si è aggiudicata la relativa gara offrendo un ribasso dell’1,20% su importo a base d’asta di 19.350,00  euro, ed ha una durata di 30 giorni continuativi.

L’ufficio di protezione civile comunale, diretto dal Comandante della Polizia Municipale, dott. Salvatore Coppolino,  d’intesa con la Capitaneria di Porto – Guarda Costiera di Mazara del Vallo, ha individuato due postazioni fisse per l’assistenza e la vigilanza ai bagnanti, una dislocata nella Spiaggia in Città, da quest’anno pienamente fruibile, la seconda postazione invece presidierà   l’arenile di Tonnarella. Alle due postazioni fisse si aggiunge una postazione mobile (su gommone) che perlustrerà tutta la costa ed è pronta ad intervenire in caso di necessità.

I bagnini prestano servizio dalle 09,00 alle 19,00 con due operatori per postazione con turni di 5 ore. Gli operatori sono in stretto contatto con la Sala Operativa della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Mazara del Vallo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.