Mazara, arrestato 17enne tunisino per furto in abitazione

I Carabinieri di Mazara del Vallo, lo scorso 18 luglio, tratto in arresto, dando seguito ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale per i minorenni di Palermo, il minore B. A. L., diciassettenne di origini tunisine, gi gravato da precedenti di polizia. In particolare, a seguito di una indagine, è emerso che il giovane sarebbe stato l’autore di un furto in abitazione commesso lo scorso 4 luglio, nel corso del quale è riuscito ad impossessarsi di un solo orologio, in quanto probabilmente per darsi alla fuga, aveva abbandonato lo zainetto con il resto della refurtiva nell’abitazione stessa, una volta scoperto dal proprietario.