Affitta casa a prostituta, condannato settantaseienne

immagini di repertorio

Aveva affittato la casa, un appartamentino nel centro di Sciacca, ad una prostituta ed è stato condannato a un anno e sei mesi (pena sospesa). Il fatto è accaduto nella cittadina agrigentina e il protagonista della vicenda è un anziano di 76 anni che si è detto ignaro di quanto in realtà accadesse all’interno della sua casa data in locazione ad una donna che vi riceveva i clienti. Il tribunale però non gli ha creduto e pertanto è stato condannato con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione.