Erosione spiagge, Aldo Rodriguez (M5S): disponibili fondi del PO FESR. Marsala cosa farà?

Il consigliere comunale e portavoce dei Cinque Stelle locali, in una interrogazione ha sottolineato il pericolo in cui vertono le spiagge marsalesi, in modo particolare il litorale sabbioso, sia il lungomare Boeo (da Capo Boeo sino al porto) che il lungomare Vincenzo Florio versate sud (dalla Colmata sino ai lidi), litorali interessati dal costante fenomeno erosivo. La costante erosione causa anche danni alle attività commerciali connesse al turismo, come alberghi e lidi. Rodriguez, pertanto, vista la Delibera di Giunta n.560 dello scorso 14 luglio, avente come oggetto l’avviso pubblico per la selezione di beneficiari e le operazioni con procedura di valutazione delle domande a graduatoria che fanno riferimento al PO FESR SICILIA 2014-2020, Asse 5, Azione 5.1.1 A “Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera, auspica un tempestivo interessamento da parte dell’amministrazione per usufruire dei finanziamenti messi a disposizione dalla comunità europea.

Questo avviso ha una dotazione finanziaria pari a € 155.000.000,00 per la regione Sicilia da spartirsi fra tutti i comuni che presenteranno le domande. Il finanziamento è spalmato su tre anni. Nel primo anno, nel 2018, sarà messa  a disposizione la somma di euro 38.750.000,00, nel secondo, nel 2019, €77.500.000,00, nel 2020, 38.750.000,00