Spaccia mentre si trova ai domiciliari, arrestato ventiquattrenne a Castellammare del Golfo

 

I carabinieri di Alcamo hanno arrestato Emanuele Trupiano, 24 anni, di Alcamo. Insospettiti dal via via di persone nei pressi dell’abitazione del giovane alcamese che si trovava ai domiciliari, i carabinieri hanno deciso di entrare in azione e dopo aver bussato hanno perquisito la casa di Trupiano. Hanno così trovato nella cucina dell’abitazione 47 confezioni di sostanza stupefacente del tipo marijuana oltre a denaro contante e un bilancino di precisione. Il giovane alcamese, già detenuto agli arresti domiciliari per altra causa, è stato quindi denunciato per detenzione ai fini di spaccio e segnalato al Tribunale di Sorveglianza che aveva concesso al giovane il beneficio della misura alternativa della detenzione domiciliare. L’’Ufficio di Sorveglianza di Trapani,pertanto, ha ordinato l’immediata carcerazione di Emanuele Trupiano che, prelevato nel primo pomeriggio dalla sua abitazione, è stato condotto presso il carcere di Trapani.