Giornalista aggredito scappa e si rifugia in caserma

Il fatto è accaduto a Castelbuono e il malcapitato è un giornalista corrispondente del Giornale di Sicilia. La sua colpa è quella di aver scritto alcuni articoli sui suoi aggressori, un uomo e una donna, destinatari di una misura cautelare e di cui aveva messo soltanto le iniziali. Il giornalista, il cui nome è Giuseppe Spallino, è stato aggredito in strada dai due e  per sfuggire alla rabbia dei due si è rifugiato nella caserma dei carabinieri di Castelbuono. L’Ordine dei giornalisti di Sicilia,ha espresso “sconcerto, indignazione e stupore” e ha chiesto alle forze dell’ordine di impedire ai due di avvicinarsi a Spallino. L’Ordine ci ha tenuto a sottolineare l’importanza della stampa che spesso, è sotto accusa e che quando fa bene il proprio lavoro, può essere soggetta a intimidazioni.