Tunisino derubato e picchiato ad Alcamo, fermati e denunciati i due aggressori

Un cittadino tunisino, lo scorso venerdì sera è stato selvaggiamente picchiato da due connazionali e rapinato del telefono cellulare. Scattata la denuncia, i carabinieri sono riusciti a risalire ai due aggressori, anch’essi tunisini, O.F. di 24 anni e C.K. di 36 anni, i quali sono stati accompagnati presso la locale caserma dei carabinieri e denunciati per rapina in concorso.