Disuguaglianze sociali, Rubbino chiede il Delegato di quartiere contro il degrado

Il segretario del Movimento Uguaglianza per la Sicilia, in una nota inviata all’ Amministrazione e al Consiglio Comunale marsalese, ha sottolineato lo stato di degrado in cui versano le fasce più deboli della popolazione che sono state,di fatto, rigettate in uno stato di abbandono nella più totale indifferenza dei politici. Questo potrebbe generare pericolose disuguaglianze e allontanare sempre di più le contrade che sono abbandonate e lasciate senza servizi, alimentando così il malcontento e la non partecipazione alla vita sociale e politica con tutte le conseguenze che da questo derivano. Pertanto, secondo Rubbino, che parla a nome di tutto il Movimento, è auspicabile, se non addirittura necessaria, l’istituzione la figura del Delegato di quartiere per monitorare la situazione della città territorio, quale è appunto Marsala.