Arrivata al porto di Trapani, nave sequestrata a ong tedesca

E’ giunta in banchina verso le 17.30, scortata da una motovedetta della Guardia Costiera, l’imbarcazione  Iuventa della ong tedesca Jugend Redett. Ad attenderla, sul molo, gli agenti della squadra mobile e gli uomini della Guardia Costiera che hanno anche effettuato un breve sopralluogo a bordo del natante. La Iuventa era stata sequestrata mercoledì scorso  al largo di Lampedusa, su richiesta della procura di Trapani  che sta indagando per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Sequestrati anche i pc utilizzati dall’equipaggio e gli strumenti satellitari per risalire ai vari spostamenti effettuati dalla nave nelle acque antistanti le coste libiche.