Agrigento. Daspo per parcheggiatori abusivi di piazza Vittorio Emanuele

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha applicato per la prima volta nella Città dei Templi, tre Daspo urbani ad altrettanti parcheggiatori abusivi operanti in piazza Vittorio Emanuele.

Il decreto a firma del ministro degli Interni Marco Minniti, è composto da 18 articoli e concede ai sindaci il potere di ordinanza. Il “Daspo urbano” può essere applicato anche ai vandali che deturpano le città e che impedisce loro di frequentarle per 12 mesi. Stavolta è toccata ai parcheggiatori abusivi che inquietano gli automobilisti.

Il decreto legge prevede la stessa misura, ma per un periodo da uno a cinque anni, per chi spaccia droga nelle discoteche e locali di intrattenimento.