Violenza di genere: incontro a Favignana promosso dall’ Asp

Sabato alle 18.30 si svolgerà all’ex Stabilimento Florio a Favignana un incontro organizzato dalla Asp di Trapani assieme al Comune di Favignana, dal titolo “A proposito di violenza di genere…”. Partner dell’evento sarà Casa Macondo, realtà favignanese nata per un progetto ai soli fini sociali, impegnata in attività di volontariato, contrasto al disagio e progetti per la legalità.

Media partner: Radio 102, TrapaniOggi e Telesud.

All’iniziativa, che si inserisce tra le attività del “Summer Meeting Festival” organizzato dall’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, parteciperanno in qualità di relatori lo scrittore e giornalista Giacomo Pilati e il magistrato Lucia Fontana. Sono previste alcune letture a cura di Stefania Orsola Garello.

Dopo l’introduzione di Antonio Sparaco, responsabile della Rete Interistituzionale per la lotta alla violenza di genere dell’Asp trapanese, seguiranno i saluti di Luigi Biondo, direttore del Polo museale della provincia di Trapani, di Giovanni Bavetta, commissario dell’Asp di Trapani e del sindaco delle Isole Egadi, Giuseppe Pagoto.

La conduzione dell’incontro sarà affidata alla giornalista Jana Cardinale.

Il Comune di Favignana – Isole Egadi, da sempre presente con attività e iniziative di sensibilizzazione e informazione del genere, nelle scorse settimane aveva aderito alla campagna contro la violenza di genere, “Posto occupato”, su impulso, in particolare, dell’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Sociali diretto da Tiziana Torrente, che aveva ‘assegnato’ alla campagna la rassegna letteraria L’Altra Marea condotta proprio dal giornalista Giacomo Pilati.

Lo scorso mese di novembre, inoltre, in occasione della settimana di iniziativa contro la violenza sulle donne, l’Assessorato alle Politiche Sociali aveva promosso sull’isola lo spettacolo teatrale “Fino alla fine del cielo” liberamente tratto dal libro “Ferite a morte” di Serena Dandini, portato in scena dal T.A.M. Teatro Abusivo Marsala.

“Questo appuntamento vuole essere un piccolo contributo affinché rimanga alta l’attenzione sul fenomeno della violenza di genere – dice l’assessore Torrente – visto che, purtroppo, crimini efferati si verificano sempre più frequentemente nei confronti delle donne. Sono certa che questo incontro, organizzato in collaborazione con l’ASP di Trapani, fornirà una importante occasione per sollecitare opportune riflessioni, informare e formare, soprattutto le nuove generazioni al rispetto della persona e delle donne in particolare”.