Cinque Stelle a Marsala, Di Battista scatenato: «votateci e se vi deludiamo ce ne andremo»

Una buona ma non straordinaria partecipazione di pubblico ha accolto i tre big del Movimento Cinque Stelle in Piazza Loggia a Marsala ieri sera. Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio e Giancarlo Cancelleri sono arrivati con il loro pulmino elettrico, silenziosissimo, a scarso impatto ambientale e hanno parlato alle circa 350/400 persone andate ad ascoltarli. Sopratutto Di Battista ha parlato di cambiamento, di fiducia nel “nuovo” ovviamente rappresentato da loro, dai grillini che promettono onestà, lealtà e ovviamente trasparenza. «Votateci e se vi deludiamo, non votateci più, ce ne andremo via, ma dateci una possibilità». Non poteva non registrarsi il solito attacco alla stampa, solitamente di parte, di regime, al soldo del potere e naturalmente mai obiettiva e non poteva mancare il solito riferimento a chi, come Giorgio Napolitano, da 63 anni in politica non ha fatto che arrecare danni al Paese, anzi lo ha trascinato nel baratro in cui si trova. Legalità e correttezza, questo promettono i Cinque Stelle in tour per promuovere Cancelleri come governatore, come presidente della Sicilia.

Non è stato possibile realizzare alcuna intervista dato che come sempre, la stampa, è considerata nemica e di parte, e ovviamente non dalla loro parte. L’onestà intanto è dire che non c’era la piazza strapiena ma che i presenti erano attenti alle parole appassionate pronunciate sopratutto da Di Battista