Primo manifesto elettorale di Rosario Crocetta a Trapani

È comparso da qualche giorno in città il primo manifesto del Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta. È stato collocato all’incrocio tra la via Tenente Alberti e la via Euripide, al confine tra il popolare quartiere di Sant’Alberto e quello di Fontanelle. In città non se ne vedono altri, al momento; probabilmente è una scelta strategica per destare maggiormente l’attenzione di chi passa, visto che l’arteria è notevolmente trafficata,  oppure  per rivolgersi ad una specifica classe sociale di cittadini.  Il Governatore uscente della Sicilia, sul manifesto, appare sorridente: da un lato, in alto, l’immagine di un megafono attorniata dalla scritta “Il Megafono- Lista Crocetta”- simbolo che fa riferimento al suo Movimento Civico-, e sotto lo slogan “La Sicilia ai siciliani”, tinto di giallo e rosso, i colori che rappresentano la Trinacria;  più di un semplice messaggio elettorale ma una vera e propria modalità di pensiero di una persona che si è sempre definita libera e che non accetta dictat politici “calati”da Roma.

Sulla sua ricandidatura alla  Presidenza della Regione si sta parlando molto in questi giorni anche se lui si è già pronunciato da un pezzo: o il Partito Democratico, a cui fino ad oggi appartiene, indice le primarie oppure lui si candiderà da solo.  E alla luce di quanto accaduto nelle ultime ore, la seconda ipotesi è quanto mai probabile e lui avrebbe già adottato le sue contromosse tappezzando le città siciliane con i suoi manifesti. Ieri il centrosinistra ha infatti ufficializzato la candidatura alla Presidenza della Regione del rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari. Una candidatura, voluta e presentata dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ha trovato convergenza da parte del PSI , di Sicilia Futura, dei centristi che fanno capo ad Alternativa popolare e a Casini,  e che anche il PD ha manifestato di gradire. A questo punto, seppur il dialogo è ancora aperto e le posizioni non ancora definitive,  la strada per il battitore libero Crocetta sarebbe tutta in salita.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.