Marsala, tunisino occupa abusivamente una casa: arrestato per furto di elettricità

810

I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno arrestato per il reato di furto aggravato di energia elettrica Chadli Jaddari , tunisino senza fissa dimora, classe ’61. A seguito di una denuncia sporta da un cittadino marsalese che ha segnalato l’occupazione abusiva di un suo immobile situato in contrada Strasatti, sono scattate le indagini per accertare la verità. Sono stati in effetti riscontrati nell’abitazione effetti personali appartenenti ad ignoti e che dimostravano la presenza di qualcuno che aveva occupato abusivamente la casa. Dopo diversi servizi di appostamento, i militari hanno sorpreso Jaddari entrare e lo hanno bloccato. I locali dell’immobile erano sporchi ma muniti di elettrodomestici perfettamente funzionanti  nonostante il legittimo proprietario della case avesse disdetto il contratto di fornitura elettrica. Jaddari si era allacciato abusivamente ad un palo ENEL. All’interno dell’abitazione sono stati rinvenuti anche due ciclomotori, uno dei quali risultato oggetto di furto. Al termine delle verifiche necessarie, Jaddari è stato dichiarato in stato di arresto e condotto presso le Camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Marsala dove ha atteso la convalida dell’arresto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.