Salemi, morto diciassettenne che si era scontrato con mietitrebbia

Dopo poco più di un mese di agonia in ospedale, il suo cuore ha smesso di battere. Non ce l’ha fatta Nino Ardagna, 17 anni, studente dell’Istituto Commerciale, che lo scorso 25 luglio nei pressi di Contrada Fontanabianca, a bordo di un “cinquantino” da cross, si era scontrato con una mietitrebbia. Un incidente la cui dinamica è ancora da chiarire. Pare infatti la mietitrebbia circolasse con la falce ancora installata, cosa vietata dal codice stradale. Una volta in curva, pare che il ragazzo si sia trovato davanti il grosso mezzo senza riuscire ad evitarlo e andandogli a finire proprio sotto.