Carini, coltiva marijuana nel centro storico: arrestato quarantenne

Il terreno in cui G.C., 43 anni, originario di Carini, coltivava le piante fiorenti di canapa indiana, era proprio nel centro storico della cittadina palermitana. La Guardia di finanza aveva su di lui qualche sospetto, in quanto già noto alle forze dell’ordine per reati simili,  e per questo ha iniziato una serie di appostamenti nella zona in cui abitava il presunto coltivatore. L’uomo è stato sorpreso proprio mentre era dedito al lavoro nella piantagione di canapa, ben nascosta da alberi e flora boschiva e dopo aver eliminato dalle piante le foglie secche, stava procedendo a irrigare il terreno.
L’intervento delle Fiamme Gialle ha permesso di sequestrare oltre 400 piante, che
avevano ormai raggiunto una lunghezza superiore ai 3 metri. La consistente quantità di marijuana avrebbe fruttato sul mercato circa un milione di euro.
Il 43enne, già gravato di precedenti specifici, è stato arrestato e condotto in carcere.
.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.