Rubano cavi di rame travestiti da operai Enel, al buio zone fra Agrigento e Caltanissetta

Si sono travestiti da operai Enel, indossando caschi  e tute da lavoro per non destare sospetti e hanno agito indisturbati sotto gli occhi dei residenti portando via molte campate di fili di rame. Le zone comprese fra le province di Agrigento e Caltanissetta sono rimaste senza erogazione dell’energia elettrica. Gli abitanti della zona hanno scoperto di essere stati frodati il mattino successivo quando mancava la luce ed hanno chiesto spiegazioni agli uffici Enel che non sapevano niente di riparazioni sulla zona. Si è scoperta così la truffa che come conseguenza ha avuto anche quella di lasciare al buio numerose aziende agricole.