Trapani. Dopo essere stato sfrattato, minaccia di buttarsi dal balcone

Di mattina, i carabinieri lo avevano fatto uscire dall’appartamento dove viveva da tempo senza pagare il canone di locazione; il padrone di casa lo aveva infatti sfrattato ed il provvedimento era ormai esecutivo. Così un giovane originario del Mali, ieri sera, è tornato sul posto tentando di aprire la porta a cui, nel frattempo, il proprietario dell’appartamento aveva cambiato la serratura. Sentiti alcuni rumori, gli abitanti dello stabile hanno chiamato la polizia. Alla vista dei tutori dell’ordine, il giovane sarebbe andato in escandescenza minacciando di buttarsi dal balcone. Alla fine, il giovane è stato bloccato e condotto in Questura. Un agente sarebbe rimasto contuso nel tentativo di fermarlo.