Immigrato minaccia barista con bottiglia rotta, un arresto

418

Con una bottiglia di vetro rotta ha minacciato il proprietario di un bar per farsi consegnare i soldi dell’incasso. Il fatto è accaduto a Naro, in viale Europa, e il protagonista è un gambiano di 18 anni senza fissa dimora. Prima però che la rapina fruttasse quei pochi euro incassati, sono arrivati i carabinieri alla cui vista, il giovane extracomunitario si è dato alla fuga continuando a brandire la bottiglia rotta. I carabinieri di Naro sono però riusciti a bloccarlo ed a disarmarlo. L’immigrato, senza fissa dimora, è stato arrestato per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito è stato messo nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Licata, in attesa dell’udienza di convalida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.