Marsala, multe e DASPO per parcheggiatori abusivi

517

I Carabinieri della Compagnia di Marsala, hanno eseguito una capillare rete di controllo sul territorio individuando i parcheggiatori abusivi dispiegati in alcune zone della città. I controlli, iniziati nella prima decade di agosto, hanno permesso di tracciare una mappatura delle zone interessate e dei parcheggiatori presenti sul territorio cittadino, da piazza Sant’Agostino fino all’ospedale, per non parlare delle strade adiacenti le spiagge. Finora sono 13 i soggetti fermati e 12.000 euro è l’ammontare delle sanzioni amministrative al Codice della Strada elevate, a cui si aggiungono circa 400 euro in monete e banconote di piccolo taglio sequestrate ai parcheggiatori colti sul fatto. Inoltre, è stato applicato per questi parcheggiatori il provvedimento di allontanamento immediato dei trasgressori dal luogo di commissione dell’infrazione, il cosiddetto Daspo, recentemente introdotto dal Decreto Minniti, convertito in Legge nell’Aprile di quest’anno. Questo provvedimento impedisce di tornare nei luoghi dove solitamente i parcheggiatori abusivi chiedevano del denaro agli automobilisti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.