Rubano tubi di ferro, arrestati a Carini tre giovani

220

Sono stati sorpresi dai carabinieri, durante la notte, a rubare dei tubi in ferro utilizzati per la realizzazione di ponteggi. I carabinieri della Compagnia di Carini hanno arrestato tre persone, Giuseppe Puccio, Sergio Salsiccia e Giovanni Puccio, i quali, avevano asportato da un deposito privato, sito in via Roma angolo via Verdi, dopo aver forzato un lucchetto della porta di ingresso, il materiale ferroso.

Tutta la refurtiva è stata rinvenuta davanti l’abitazione di Puccio Giuseppe e sottoposta a sequestro. La dinamica dei fatti è stata ulteriormente avvalorata mediante l’acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza di due esercizi commerciali insistenti nella zona.

Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida degli arresti, Giuseppe Puccio,  e Sergio Salsiccia sono stati sottoposti agli arresti domiciliari mentre Giovanni Puccio è stato sottoposto alla misura dell’ obbligo di firma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.