Trapani, protesta degli studenti contro i doppi turni

158

«Niente scuola di pomeriggio». Questo lo slogan della manifestazione che gli alunni dell’Istituto Fardella – Ximenes hanno organizzato questa mattina davanti Palazzo Cavaretta. Dall’inizio dell’anno, trenta classi del plesso di viale Duca D’Aosta sono costrette ad alternarsi, di mattina e di pomeriggio, per svolgere le lezioni e così i ragazzi hanno voluto sensibilizzare le istituzioni sul problema dei doppi turni  e dei disagi che questi comportano.  Lo scorso 12 settembre infatti il Comune di Trapani ha dichiarato inagibile l’uscita di via Roma, dove c’era il tribunale vecchio , e ciò ha comportato che la parte ristrutturata dell’edificio, avendo solo due uscite di sicurezza, non potesse tornare ad ospitare tutte le classi. Insomma potrebbero tornare a fare lezione nell’ala di via Mancina  soltanto 14 classi.

La prospettiva di effettuare tutto l’anno  lezioni nelle ore pomeridiane viene considerata penalizzante dagli allievi per una serie di motivi organizzativi, ad iniziare dagli spostamenti per i pendolari e quindi all’impossibilità di trovare i mezzi di trasporto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.