Comuni del trapanese al lavoro per accedere ai fondi europei

86

Passi in avanti verso l’attuazione del Protocollo d’intesa, finalizzato all’accesso e all’utilizzo dei fondi della programmazione comunitaria 2014/2020, sottoscritto nello scorso mese di luglio da tutti i Sindaci del territorio provinciale.
I rappresentanti dei Comuni e del Libero Consorzio  hanno tenuto una nuova riunione nel corso della quale è stato tracciato il percorso  per il raggiungimento degli obiettivi da raggiungere in modo da elaborare una programmazione condivisa per l’accesso alle varie fonti di finanziamento comunitari, nazionali e regionali con particolare attenzione ai fondi comunitari 2014/2020.
E’ stato fissato per il prossimo 5 ottobre, a Palazzo Riccio di Morana, un altro incontro operativo in cui dovranno essere individuate, con ordine di priorità, le iniziative (opere infrastrutturali, azioni pubbliche ed eventuali regimi di aiuto) che ogni Comune intende proporre e che, fra l’altro, dovranno avere un interesse strategico sovracomunale e, nel caso di beni culturali e/o ambientali, valenza attrattiva mondiale, europea, nazionale o regionale. Occorrerà inoltre
individuare un referente comunale che possa raccordarsi con l’Ufficio Unico di Programmazione, già istituito nella organizzazione del Libero Consorzio Comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.