giovedì, Agosto 11, 2022
HomeCronacaImmigrazione clandestina, tunisini salvati da peschereccio di Porto Empedocle

Immigrazione clandestina, tunisini salvati da peschereccio di Porto Empedocle

La carretta del mare aveva già iniziato a imbarcare acqua e rischiava di affondare. Per fortuna è stata avvistata da un peschereccio di Porto Empedocle impegnato in una battuta di pesca a circa 30 miglia dalla costa. Il mare era agitato e questo avrebbe favorito l’affondamento del natante. I marinai di Porto Empedocle si sono mobilitati per il salvataggio dei 14 tunisini fra cui uno che stava male. Tutti sono stati portati a bordo del peschereccio. Poco prima, un altro natante carico di immigrati tunisini, circa 40, era stato avvistato nel pressi di lido Rossello a Realmonte dalle motovedette della Guardia di finanza.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments